(EN) Automatic translation - We apology in case of any potential mistake. (FR) Traduction automatique - Nous excuses en cas d'erreur possible. (DE) Automatische Übersetzung - Wir entschuldigen uns für den Fall eines möglichen Fehlers. (ES) Traducción automática - Pedimos disculpas en caso de cualquier error.

John Elkann, Presidente del Gruppo Fiat, ospite del Porto delle Grazie - Marina di Roccella!

Il Porto delle Grazie – Marina di Roccella nella giornata di ieri, 22 luglio 2017, ha accolto in via riservata John Elkann, Presidente del Gruppo Fiat. A bordo di un’elegante imbarcazione in legno durante una breve vacanza con i propri familiari, l’illustre ospite ha ricevuto nel corso della serata la visita dello staff della Porto delle Grazie S.r.l. Il Presidente Elkann, al quale sono stati regalati alcuni prodotti tipici a base di bergamotto, ha manifestato la propria curiosità su alcuni aspetti del Porto e di Roccella Ionica, soffermandosi sul Castello Carafa recentemente inaugurato dopo i lavori di restauro e ben visibile dalla struttura portuale.

Si chiude una settimana davvero importante – ha dichiarato l’Amministratore Unico della Porto delle Grazie S.r.l., Giorgio Sotira – che ha visto la presenza nella nostra struttura delle telecamere di Rai Uno con la trasmissione Linea Blu, nonché la presenza di un numero record di imbarcazioni di turisti in transito, fra cui la graditissima visita di John Elkann e della sua famiglia. Notiamo sempre più attenzione da parte della collettività verso il nostro lavoro, che oggi – dopo mesi di semina sotto il profilo operativo e di marketing – diventa maggiormente visibile e apprezzato. Andiamo avanti nella stagione 2017 e invitiamo tutti a vivere insieme a noi il Porto delle Grazie sia come luogo dedicato alla nautica e alle escursioni turistiche e marittime, sia come luogo dove passeggiare e trascorrere piacevolmente qualche ora estiva nei locali e luoghi d’incontro che abbiamo attivato e che sono operativi fino a tarda sera ”.

0 Commenti

RAI Uno con Linea Blu e Donatella Bianchi al Porto delle Grazie - Marina di Roccella!

Una visita speciale oggi al Porto delle Grazie - Marina di Roccella! Le telecamere di RAI Uno, con Linea Blu e la sua conduttrice Donatella Bianchi hanno visitato il nostro porto. 

Tanti gli argomenti toccati nel corso di un'intervista con l'Amministratore Unico della Porto delle Grazie S.r.l., Giorgio Sotira, nelle varie banchine del Porto: dalla bandiera blu ai servizi portuali, dal progetto innovativo del Comune di Roccella Ionica per la creazione di energia pulita dal moto ondoso al dragaggio con conseguente ripascimento delle spiagge.

Appena sarà nota la data della trasmissione la condivideremo con tutti coloro che ci seguono. Intanto, grazie a Linea Blu, a Donatella Bianchi & a tutto lo staff di RAI Uno per la loro graditissima visita!!! 

0 Commenti

Giornale della Vela: "il Porto delle Grazie - Marina di Roccella è una perla sulle coste calabresi"!

Il Giornale della Vela ha dedicato uno splendido articolo al Porto delle Grazie - Marina di Roccella, definito una perla sulle coste calabresi

 

La prestigiosa rivista nautica ha richiamato gli articoli dedicati al Porto durante il 2016 e ha evidenziato il percorso seguito nel campo della sostenibilità ambientale, il nuovo dragaggio e la politica tariffaria a vantaggio degli ormeggi invernali.

 

Link all'articolo del Giornale della Vela

http://www.giornaledellavela.com/news/2017/07/14/porto-delle-grazie-marina-di-roccella-una-perla-sulle-coste-calabresi/ 

0 Commenti

Giornale della Vela: "il Porto delle Grazie - Marina di Roccella è una perla sulle coste calabresi"!

Il Giornale della Vela ha dedicato uno splendido articolo al Porto delle Grazie - Marina di Roccella, definito una perla sulle coste calabresi

 

La prestigiosa rivista nautica ha richiamato gli articoli dedicati al Porto durante il 2016 e ha evidenziato il percorso seguito nel campo della sostenibilità ambientale, il nuovo dragaggio e la politica tariffaria a vantaggio degli ormeggi invernali.

 

Link all'articolo del Giornale della Vela

http://www.giornaledellavela.com/news/2017/07/14/porto-delle-grazie-marina-di-roccella-una-perla-sulle-coste-calabresi/ 

0 Commenti

Raggio di Sole: oggi 12 luglio alle 15.30 Roccella Ionica e il Porto delle Grazie sono in onda!

Oggi al Porto delle Grazie abbiamo avuto la gradita visita di Lino Polimeni, noto autore e conduttore televisivo, impegnato nella lodevole battaglia volta a far scoprire gli angoli positivi della nostra Regione.

 

La trasmissione Raggio di Sole, alla scoperta del Paradiso Calabria, dopo la visita in Porto, ha dedicato ulteriore spazio a Roccella Ionica e più precisamente al Palazzo Carafa,

 

Il servizio andrà in onda oggi, 12 luglio 2017, alle ore 15.30 su Calabria TV (canale 15 del digitale terrestre), nonchè a livello nazionale sui canali 824 e 76. Inoltre è previsto lo streming online su www.calabriatv.net

 

Grazie ancora Lino per la passione che metti nel tuo lavoro e per il servizio che rendi alla nostra Calabria!!! Dopo la tua prima visita lo scorso anno, ci auguriamo di rivederti presto! 

 

Lo staff del Porto delle Grazie

0 Commenti

Unindustria Calabria: Turismo e innovazione, il Porto delle Grazie di Roccella si conferma modello d’eccellenza

Da Unindustria Calabria. Link: http://www.unindustriacalabria.it/?p=8982

 

Reggio Calabria, 10 luglio 2017 – L’attività di rafforzamento e rilancio del Porto delle Grazie – Marina di Roccella, ossia la più grande struttura dedicata al diporto nella Città metropolitana di Reggio Calabria dotata di 450 posti barca, passa anche attraverso le vie, virtuose, dell’innovazione e della sostenibilità.

E’ in questo contesto, infatti, che si inserisce l’ambizioso progetto di livello internazionale destinato proprio all’approdo turistico reggino (la cui società di gestione, la “Porto delle Grazie Srl”, è un nuovo associato di Confindustria Reggio Calabria), condotto dal Comune di Roccella e dall’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria.

Un’azione che è valsa per l’amministrazione comunale il premio “Amico del Mare 2017”, prestigioso riconoscimento assegnato da Legambiente, per il suo carattere fortemente innovativo e la componente, fondamentale, della sostenibilità energetica. Il progetto (unico nel suo genere a livello mondiale nel contesto di un marina) consentirà l’utilizzo nel Porto delle Grazie di un brevetto messo a punto dall’ateneo reggino capace di generare energia attraverso il moto ondoso del mare. Il dispositivo, peraltro, si inserisce perfettamente nel quadro delle misure per l’ammodernamento e il rilancio delle infrastrutture portuali di rilevanza regionale, previste nell’ambito delle linee di finanziamento del Por Calabria Fesr-Fse 2014-2020.

Innovazione e valorizzazione in chiave turistica e ricettiva dell’infrastruttura vanno di pari passo. Un connubio che ha consentito al Porto delle Grazie di conquistare la prestigiosa “Bandiera Blu degli Approdi 2017”, unico scalo fra Calabria e Sicilia a ricevere tale ambito riconoscimento. Un traguardo giunto al culmine di un percorso avviato nel 2014 dalla Società di gestione e dal Comune di Roccella Ionica in cui sono stati posti al centro dell’azione, il potenziamento della struttura portuale e la riqualificazione in chiave sostenibile e moderna del patrimonio ambientale.

“Siamo davvero soddisfatti – commenta l’amministratore unico della Porto delle Grazie S.r.l., Giorgio Sotira, – perché stiamo gradualmente raggiungendo tutti gli step che ci siamo prefissati all’inizio di questa avventura. Il Porto delle Grazie è oggi una splendida realtà nel panorama turistico e infrastrutturale della Calabria, in grado di accogliere nel migliore dei modi turisti, visitatori e diportisti che ogni anno affollano questo litorale. Nell’ultimo anno abbiamo ospitato oltre 1500 imbarcazioni in transito e abbiamo avviato il nostro posizionamento sul fronte della destagionalizzazione, che ci consente di offrire servizi adeguati anche d’inverno e che si sta traducendo in un significativo incremento di contratti d’ormeggio per la bassa stagione, anche da parte di diportisti stranieri. I recenti traguardi ci consentono di consolidare quanto di buono è stato fatto fino ad oggi e rilanciare con maggior slancio l’attività futura. Occorre in particolare fare leva sulle grandi imbarcazioni che sostano sempre più di frequente nel Porto anche sulla scia delle prime visite da parte di navi da mini-crociera. Continuiamo su questa strada – sottolinea Sotira – lavorando per portare lustro a questo territorio, alla più vasta area della Città metropolitana di Reggio e all’intera Calabria. Ci piace ricordare, inoltre, – conclude l’amministratore unico – la figura del senatore Sisinio Zito, scomparso un anno fa ma il cui ricordo rimarrà per sempre indelebile per la passione, l’impegno e la caparbietà con le quali si è battuto per la crescita del Porto delle Grazie e l’attuazione di politiche di sviluppo in grado di esaltare il patrimonio ambientale di questo territorio”.

“Siamo felici di poter annoverare all’interno della nostra territoriale la società che gestisce il Porto delle Grazie – commenta il vicepresidente di Confindustria Reggio Calabria, Filippo Arecchi – perché si tratta di una realtà, peraltro pubblico-privata, che adotta un modello operativo e una visione che si sposano perfettamente con i valori e la mission portati avanti da Confindustria. L’azione della nostra associazione trarrà, senza dubbio, nuovo slancio dalla collaborazione con il Porto delle Grazie, specie sui fronti, importantissimi per l’economia e l’occupazione nel territorio reggino, del turismo, della ricettività, dell’innovazione e dello sviluppo sostenibile. Siamo certi che Giorgio Sotira e tutto il gruppo che opera all’interno della società di gestione, saprà affrontare nel migliore dei modi l’arduo compito di perpetrare l’azione del senatore Zito sull’importante infrastruttura di Roccella che sempre più attenzione merita da parte della Città metropolitana di Reggio e di tutta la Calabria”.

0 Commenti

In ricordo di chi non c'è più, ma c'è sempre, il Sen. Sisinio Zito

 

 

"La visione noi non ce l'abbiamo innata, la visione non ce la dà nessuno, dobbiamo noi studiare le cose".

 

A un anno dalla Sua scomparsa, lo staff della Porto delle Grazie S.r.l. e dei suoi partner ricorda il Senatore Sisinio Zito, uomo di visione, studio e riflessione costante, modello di riferimento per le future generazioni.

 

 

 

Segue il manifesto pubblicato all'interno del Porto delle Grazie e sulla home page del sito internet il 6.7.2017

 

1 Commenti

Una grande festa per il Porto Blu di Roccella Ionica e della Calabria

Una bellissima giornata con un’ampia partecipazione della cittadinanza quella trascorsa lo scorso sabato 24 giugno 2017 al Porto delle Grazie. La cerimonia di presentazione della Bandiera Blu degli Approdi, festeggiata dal Porto quale unico marina fra Calabria e Sicilia insignito di tale prestigioso riconoscimento nel 2017, si è avviata mentre si verificava uno sbarco di migranti coordinato dal locale Ufficio Circondariale Marittimo.

La conferenza, tenuta nella nuova club-house presentata al pubblico nell’occasione – luogo di incontro tra i diportisti che sostano nei mesi invernali – ha visto numerosi relatori che hanno illustrato alle Autorità, alla stampa e ai cittadini presenti, numerosi spunti circa l’evoluzione del Porto delle Grazie e il tema della sostenibilità ambientale, fulcro della giornata.

L’Amministratore Unico della Porto delle Grazie S.r.l., Giorgio Sotira, ha ripercorso le attività compiute dal 2014 – anno di avvio delle attività della Società – con un focus sull’ultimo anno nel quale il controllo della Società è stato trasferito al Comune di Roccella Ionica ed è mutato l’assetto gestionale. Nella sua relazione introduttiva, l’Amministratore Unico della Porto delle Grazie si è soffermato in particolare sul percorso che ha condotto alla certificazione in campo ambientale e al riconoscimento ottenuto dalla FEE Italia.

Successivamente il Responsabile del Demanio del Comune di Roccella Ionica, Lorenzo Surace, ha illustrato le fasi che hanno condotto al potenziamento della struttura portuale prima della concessione demaniale al soggetto gestore, e ha illustrato il progetto del Comune di Roccella Ionica e dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria per la realizzazione di un nuovo sistema di produzione di energia elettrica da moto ondoso, premiato a livello nazionale per la sua innovatività ed al quale ha dato grande visibilità il Sole 24 Ore.

Successivamente il Sindaco del Comune di Roccella Ionica, Giuseppe Certomà ha evidenziato la forte impronta ambientalista che da tempo caratterizza l’attività amministrativa del Comune e ha sottolineato la valenza del Porto delle Grazie quale porta di accesso all'intero territorio metropolitano.

E’ poi intervenuto Padre Francesco Carlino della Parrocchia di San Nicola di Bari di Roccella Ionica, che ha illustrato i principali passaggi dell’enciclica “ Laudato Si’ ” di Papa Francesco, che pone l’uomo e il creato al centro della riflessione del Santo Padre, auspicando che le comunità locali e gli amministratori della cosa pubblica proseguano negli sforzi in campo ambientale.

Un intervento autenticamente metropolitano è stato quello di Fabio Colella del Circolo Velico Reggio nonché Consigliere Federale della F.I.V., che ha incoraggiato il dialogo fra le varie strutture e ha evidenziato la necessità di fare rete in ambito regionale, proponendo idee concrete per lo sviluppo della nautica e della cultura del mare, fra cui la realizzazione di una scuola per istruttori di vela.

Infine è stata la volta del Presidente della FEE Italia, Claudio Mazza, il quale ha manifestato la sua profonda soddisfazione nel prendere parte alla cerimonia di presentazione dell’unica Bandiera Blu degli Approdi conferita in Calabria e Sicilia al Porto delle Grazie, che ha rappresentato un naturale completamento di un progetto per il Porto partito da lontano, nonché il naturale complemento alla Bandiera Blu delle Spiagge ottenuta da 15 anni da parte del Comune di Roccella Ionica.

La serata è proseguita con la cerimonia dell’alzabandiera. I presenti hanno potuto notare, nel percorso che li ha condotti dalla club-house al piazzale antistante il “molo A”, i recentissimi interventi operati dalla Porto delle Grazie S.r.l.: i nuovi mezzi elettrici acquisiti in esecuzione del piano triennale di gestione ambientale, la nuova segnaletica orizzontale a beneficio dei diportisti per consentire la più agevole identificazione delle strutture, le nuove strutture adibite alla raccolta differenziata sui moli, i pannelli informativi previsti dal programma Bandiera Blu, le bandiere dei principali stati di origine dei diportisti apposte nella struttura portuale, e infine un poster illustrativo di nuove attività turistiche in ambito marittimo oltreché pannelli illustrativi su alcuni siti culturali della Riviera dei Gelsomini.

L’alzabandiera ha riguardato tre vessili che da sabato 24 giugno 2017 sventolano al Porto delle Grazie: in primo luogo la Bandiera Blu degli Approdi, in secondo luogo la bandiera della Porto delle Grazie, con evidenza del nuovo logo utilizzato a partire dal 2017, e in terzo luogo una bandiera che racchiude i loghi delle tre istituzioni che – a vario titolo – prendono parte alla vita del Porto delle Grazie, ossia la Regione Calabria, la Città Metropolitana di Reggio Calabria e il Comune di Roccella ionica.

Subito dopo l’alzabandiera è stata celebrata la Santa Messa sul “molo B”, con la presenza della Madonna delle Grazie, cui il porto è dedicato.

La serata, che ha visto la collaborazione della Pro Loco Roccella@Sviluppo nonché la continuativa presenza e copertura mediatica di Radio Roccella con la sua regia mobile “Azzurra”, è proseguita in un’atmosfera gioiosa sulla banchina. In particolare ha avuto luogo la tradizionale sagra del pesce organizzata dal Comitato Maria SS. delle Grazie, con la collaborazione della ditta Sonia Valenti e Maurizio Misiti, e la presenza di centinaia di persone, il tutto con musica dal vivo da parte del locale gruppo degli Amnesia.

Una festa di popolo con la presenza delle istituzioni e il patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale della Calabria, conclusa a tarda sera, per festeggiare un traguardo condiviso con tutta la comunità.

Porto delle Grazie S.r.l. 

Di seguito i ringraziamenti espressi dall’Amministratore Unico della Porto delle Grazie S.r.l. durante la conferenza tenuta presso la club-house

 

Alle ragazze e ai ragazzi della Porto delle Grazie S.r.l.

Ai professionisti che ci sono stati vicini

A chi ha offerto i propri consigli e a chi ci ha spronato, non a chi ha denigrato noi, la nostra terra, e a chi vorrebbe tutto e subito

Alle Istituzioni, oggi (non solo oggi) presenti, che però vanno spronate a fare di più

Alla FEE Italia, che crede nel fatto che un Porto Blu sia possibile per Roccella Ionica, per la Locride e per la Calabria

 

A chi non c’è più, ma c’è sempre, il Sen. Sisinio Zito  

Foto Porto delle Grazie & Pino Curtale

Di seguito il link al sito RAI - TGR - Calabria del 25.6.2017 - Edizione delle 14.00 (servizio a partire dal minuto 5.13)

http://www.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-c4f46c4c-48d6-490d-81fd-e0ca6b405e46.html#p=0

 

Di seguito il link ai podcast di Radio Roccella, pubblicati il 25.6.2017

http://www.radioroccella.it/podcast/

 

Di seguito il link al servizio di Telemia

http://www.telemia.it/2017/06/porto-delle-grazie-ieri-sventola-la-bandiera-blu-issata-dal-presidente-della-fee-mazza/

 

Di seguito l'articolo apparso su Gazzetta del Sud il 27.6.2017

Download
GdS_27.6.2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 251.4 KB
0 Commenti

Progetto d'innovazione di livello internazionale per il Porto delle Grazie

0 Commenti

Il Porto delle Grazie ospite del Circolo Velico Reggio durante la 6a Coppa della Repubblica

Il Circolo Velico Reggio ha regalato una bellissima giornata di sport in riva allo Stretto, ospitando lo staff della Porto delle Grazie. L'Amministratore Unico, insieme al Direttore e alla Responsabile del Front-Office del Porto delle Grazie, hanno assistito alla seconda giornata della 6a Coppa della Repubblica. Tanti piccoli velisti su Laser e Optimist hanno dato spettacolo sullo splendido lungomare di Reggio Calabria, in una giornata soleggiata e ormai estiva. E' stata l'occasione di approfondire i discorsi che, da Reggio Calabria a Crotone, si stanno intensificando per realizzare nuove vie del mare, della vela e del turismo nautico sulla rotta jonica della Calabria. Il Circolo Velico Reggio, nato nel 1982, è il punto di riferimento dell'Area Metropolitana di Reggio Calabria per chiunque voglia avvicinarsi al mondo del mare e organizza corsi di vela, campi estivi e numerosi eventi di richiamo anche internazionale. Il Porto delle Grazie è orgoglioso di aver instaurato questo rapporto di amicizia con il Circolo Velico Reggio e intende promuovere forme di collaborazione sempre più forti in ambito metropolitano. Un ringraziamento sentito e sincero lo rivolgiamo a Fabio Colella, Consigliere Nazionale FIV, per l'accoglienza che ci ha riservato e per i programmi che porta avanti a livello nazionale e regionale.

 

Lo staff del Porto delle Grazie

 

Contatti del CRV

 

www.circolovelicoreggio.it

 

info@circolovelicoreggio.it

 

0965.25555


0 Commenti

Record al Porto delle Grazie - Marina di Roccella! Super-yacht di 45 metri ormeggiato sul Molo Q!

Grande gioia ed entusiasmo al Porto delle Grazie - Marina di Roccella per quest'arrivo eccellente in vista della prossima stagione estiva.


Download
Articolo Gazzetta del Sud - 23.5.2017
Al porto approda un mega yacht. Sotira esulta: "Un altro primato"
GdS_23.5.2017.jpg
Formato JPG 695.9 KB
0 Commenti

Il Porto delle Grazie - Marina di Roccella conquista la Bandiera Blu 2017 degli Approdi Turistici

“Siamo entusiasti di aver ricevuto dalla Fee Italia la Bandiera Blu 2017 per gli approdi turistici e siamo onorati di essere l’unico porto fra Calabria e Sicilia ad aver conseguito tale risultato. Il riconoscimento, frutto di programmazione e dedizione costante, è dedicato alla memoria del senatore Sisinio Zito che sempre si è battuto per lo sviluppo del Porto delle Grazie e per la diffusione delle buone pratiche ambientali. Condividiamo questa magnifica “onda blu” con i nostri amici diportisti e con tutta la popolazione di Roccella Jonica, della Locride e dell’Area Metropolitana di Reggio Calabria, che si sta mostrando sempre più unita nel sostegno alle attività del Porto delle Grazie. Noi intanto festeggiamo con un +63% nei transiti delle imbarcazioni rispetto al primo quadrimestre dello scorso anno (aprile 2017 vs. aprile 2016) e proseguiamo nella preparazione delle attività verso l’alta stagione." 

 

Rivolgo i miei più sinceri e affettuosi complimenti a tutto lo staff della Porto delle Grazie - Francesco, Alessandra, Rocco e Davide - che ringrazio per gli sforzi profusi sin dallo scorso anno nell'affrontare numerose attività di monitoraggio e di gestione ambientale. Mi complimento altresì con tutti coloro che hanno collaborato con la Società ci hanno supportato nel costruire un percorso che ha condotto a conseguire questo prezioso riconoscimento.

Grazie di cuore!

 

Giorgio Sotira - Amministratore Unico Porto delle Grazie S.r.l. 

 

 

Link al comunicato stampa del Comune di Roccella Ionica

http://www.comune.roccella.rc.it/dettaglio.asp?id_a=12228

 

0 Commenti

Un primo significativo passo avanti per il Porto delle Grazie e per la Locride nell'accoglienza di minicrociere

A seguito del test effettuato lo scorso 25 novembre 2016 da parte dell’imbarcazione Arethusa, adibita al trasporto passeggeri, pluripremiata per la qualità delle crociere effettuate negli scorsi anni, il Porto delle Grazie ha oggi assistito in rada una nave gemella dello stesso armatore, la Artemis, i cui circa sessanta passeggeri, in larghissima parte turisti americani, hanno trascorso una giornata nella Locride, più precisamente a Riace. L’imbarcazione proveniva dal Porto di Otranto ed ha lasciato il Porto delle Grazie alla volta del Porto di Malta.

La Porto delle Grazie S.r.l. ritiene opportuno sottolineare l’eccezionale sforzo che ha consentito di raggiungere questo risultato. Si ringrazia in primo luogo il Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Roccella Ionica, T.V. (CP) Sub. Pietro Alfano che, insieme ai suoi uomini, ha supportato la Società nelle fasi preparatorie e tecniche necessarie per l’accoglienza di tale imbarcazione.

Un costante supporto è stato garantito dal Sindaco di Roccella Ionica, Prof. Giuseppe Certomà e dal Responsabile del Demanio Marittimo, Ing. Lorenzo Surace. Si ringraziano infine la Rosace Shipping & Forwarding Agency e l’Agenzia Lopresti & Calarco per il loro ruolo determinante nel rappresentare sul territorio italiano l’armatore di Artemis. Infine, un ringraziamento anche a Megale Hellas che ha coadiuvato la Società nelle operazioni di trasbordo.

Non è ancora finita!

 

Quello di oggi è un risultato parziale perché l’approdo è avvenuto in rada, ma conferma ancora una volta la collocazione strategica del Porto nelle rotte del Mediterraneo. Il vero risultato sarà, comunque, quello di accogliere la nave all’interno del Porto e per questo la Società è in costante contatto con la Direzione Marittima di Reggio Calabria, con l’Ufficio Circondariale Marittimo di Roccella Ionica e con il Responsabile del Demanio Marittimo per consentire di raggiungere questo decisivo traguardo fin dai prossimi approdi di Artemis, già programmati fino ad ottobre 2017.

Con l’aiuto di tutte le istituzioni coinvolte e con la collaborazione del territorio, siamo convinti che – nonostante mille difficoltà da superare – tutta la comunità potrà brindare unita all’avvio di una nuova attività foriera di lustro e sviluppo per l’intera Locride, parte integrante ed essenziale dell’Area Metropolitana di Reggio Calabria.

Presente alle operazioni il Sindaco di Roccella Ionica Prof. Giuseppe Certomà ha dichiarato: “Ciò che è avvenuto oggi da’ la misura delle potenzialità del Porto delle Grazie come porta di accesso al territorio della Locride. Importanti sono i programmi futuri sui quali abbiamo chiesto e siamo certi di ottenere la collaborazione di tutti gli attori istituzionali, partendo dall’Autorità Marittima, che già ha dimostrato attenzione allo sviluppo del Porto delle Grazie, e dalla Regione Calabria che tanta dedizione sta riponendo nel rilancio della portualità in chiave turistica”.

 Porto delle Grazie S.r.l.

Giorgio Sotira 

Amministratore Unico

0 Commenti

La Porto delle Grazie svela il nuovo logo e augura a tutti un buon 2017!

 

La Porto delle Grazie presenta il nuovo logo aziendale, fusione di tre elementi che caratterizzano il territorio circostante: mare, sole e cultura

 

Il design del logo è stato curato da Pietro Naso, giovane creativo che realizza campagne pubblicitarie d'impatto, cui vanno i nostri ringraziamenti.

 

A tutti giunga il nostro augurio di buon anno e di buon vento!

 

Lo staff della Porto delle Grazie S.r.l.

 

0 Commenti

Natale 2016 al Porto delle Grazie!

 

 

Natale 2016 al Porto delle Grazie, fra sole, mare, alberi illuminati e l'arrivo di Babbo Natale!

Tanti auguri a tutti!

 

Nelle foto, a partire dalla prima in alto a sinistra: (1) decorazione della torta natalizia, (2) l'arrivo di Babbo Natale e dell'Agesci di Roccella Ionica a portare i doni ai diportisti, (3) cartolina di auguri istituzionale dal Porto delle Grazie, (4) brindisi con i diportisti nella nuova clubhouse, (5) cartolina di auguri di un nostro diportista, autore di un bell'albero di Natale che ha dato luce a tutto il Porto!

 

 

0 Commenti

Inaugurata la nuova sede della sezione della LNI a Roccella Ionica

Sabato 10 dicembre 2016 abbiamo assistito all'inaugurazione della nuova sede della Lega Navale Italiana - Sezione di Roccella Jonica. Con la Lega Navale abbiamo instaurato un ottimo rapporto e ci auguriamo che le attività indirizzate alla cultura del mare possano trovare nuova linfa e prosperare nel comprensorio. L'inaugurazione, cui hanno presentato le autorità civili e religiose, è avvenuta in un clima festante, con una splendida cornice garantita dal mare e dal sole.

Al Presidente Ing. Ilario Franco e a tutti i membri del direttivo e soci della LNI - Sezione di Roccella, giungano le nostre più vive congratulazioni nella consapevolezza che questa inaugurazione - così come la collaborazione con la Porto delle Grazie S.r.l. - costituisca un punto di inizio e non un punto di arrivo. 

Buon vento!

 

Il Porto delle Grazie accoglie la prima nave da crociera interessata alla Locride

A seguito del clamore suscitato dalla presenza di un’importante nave commerciale nelle acque di Roccella Ionica in data odierna, la Società comunica quanto segue.

* * * * *

L’imbarcazione che ha sostato oggi, 25 novembre 2016, è la Arethusa battente bandiera maltese e adibita al trasporto passeggeri, rappresentata dalla Rosace Shipping & Forwarding Agency e dall’Agenzia Lopresti & Calarco. Si è trattato di un primo test per verificare la compatibilità del Porto delle Grazie, di Roccella Ionica e del territorio della Locride al fine di prevedere, sin dalle prossime stagioni, la presenza di crociere che scelgano la nostra terra quale luogo ideale per effettuare i propri scali. 

È fondamentale proseguire sulla strada dell’accoglienza che è riconosciuta tanto allo staff che opera nel Porto quanto alla nostra gente. In aggiunta siamo sicuri di poter contare su una collaborazione reale di tutte le Autorità coinvolte per raggiungere un importante traguardo crocieristico e poter perseguire nuovi obiettivi, perché la Locride e l’Area Metropolitana di Reggio Calabria hanno notevoli potenzialità turistico-culturali che possono e devono essere espresse.

La notizia era stata anticipata al Presidente della Regione Calabria On. Mario Oliverio lo scorso martedì 22 novembre, suscitando il suo vivo apprezzamento giacché si colloca in una linea di sviluppo turistico-commerciale che era stata caldeggiata proprio da parte del vertice della Regione. L’arrivo della nave è avvenuto in forma riservata al fine di consentire il rispetto della privacy e la serenità delle operazioni portuali.

Siamo lieti, inoltre, di ricordare come questo test coincida con una ricorrenza che è impressa nella storia della struttura portuale. Era infatti il 24 novembre 1991, ossia 25 anni e 1 giorno fa, quando a Roccella Ionica si discuteva ai massimi livelli istituzionali di un “Porto turistico per la Calabria e per l’Europa”. Vogliamo che Roccella Ionica e la Locride ci siano. Oggi, proprio come delineato 25 anni fa, vogliamo fare la nostra parte in una Calabria positiva che non guardi solo al passato ma che proietti Roccella Ionica e la Locride nel futuro con entusiasmo.

Un sentito ringraziamento va fatto al Sindaco del Comune di Roccella Ionica Prof. Giuseppe Certomà che ha assistito alle operazioni portuali, complicate dal maltempo, e ha personalmente dialogato in un clima cordiale con i passeggeri, dichiarando che “il Comune di Roccella Ionica crede nello sviluppo del Porto delle Grazie da sempre e metterà in campo le sue migliori energie per proseguire in un percorso che parte da lontano e che guarda lontano”.

 

Porto delle Grazie S.r.l.

Giorgio Sotira

Amministratore Unico 

0 Commenti

Il Porto delle Grazie nella Top Five della Giornale della Vela

Il Giornale della Vela ha recentemente individuato i cinque marina del Sud Italia consigliati per l'inverno. In questa vera e propria "top five" è stato inserito il Porto delle Grazie, unico porto turistico calabrese!

 

La bellezza del territorio, gli sforzi profusi per il miglioramento dei servizi ai diportisti e l'incremento dell'offerta portuale hanno condotto a questo magnifico risultato. 

 

Lo staff del Porto delle Grazie è al lavoro per programmare la stagione 2017 e invita tutti i diportisti interessati ad un ormeggio invernale a contattare la direzione della Società.

 

Per leggere l'articolo completo clicca qui.

1 Commenti

Porto delle Grazie: Missione Turismo in marcia verso livelli d'eccellenza

Il bilancio della stagione 2016 pubblicato sulla Gazzetta del Sud del 6 novembre, stagione che ha visto l'inserimento del Porto fra i 5 marina meridionali consigliati dal Giornale della Vela per trascorrere l'inverno. Una soddisfazione condivisa con tutti coloro che ci sostengono e un incoraggiamento a proseguire con incisività nell'azione avviata!

Clicca qui per la versione PDF dell'articolo.

Download
Articolo Gazzetta del Sud
articolo gazzetta.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.1 MB
0 Commenti

Conferenza stampa di presentazione della 32esima edizione della Mediterranean Cup

 

Oggi alle 12 a Reggio Calabria nel Palazzo del Consiglio Regionale si è tenuta un'importante conferenza stampa di presentazione della 32esima Mediterranean Cup. Alla presenza del Presidente della Regione On. Mario Oliverio e del Consigliere Delegato allo Sport On. Giovanni Nucera, il Presidente del Circolo Velico di Reggio Calabria, Dott. Carlo Colella, ha illustrato i contorni della manifestazione velica, di rilevanza internazionale, che animerà lo Stretto nei giorni dal 30 ottobre al 2 novembre 2016.

 

La nostra società ha partecipato alla presentazione di una manifestazione che costituisce a pieno titolo un'eccellenza della Calabria e dell'Area Metropolitana di Reggio Calabria, così come presenzierà all'evento velico. 

 

La Porto delle Grazie S.r.l. ringrazia il Dott. Carlo Colella per il gradito invito e per le energie profuse nell'organizzazione della Mediterranean Cup e auspica la possibilità di operare in sinergia nel prossimo futuro.

 

Maggiori informazioni sulla Mediterranean Cup al seguente link del Circolo Velico di Reggio Calabria http://lnx.circolovelicoreggio.it/medcup/

  

condividi

0 Commenti

John Elkann, Presidente del Gruppo Fiat, ospite del Porto delle Grazie - Marina di Roccella!

Il Porto delle Grazie – Marina di Roccella nella giornata di ieri, 22 luglio 2017, ha accolto in via riservata John Elkann, Presidente del Gruppo Fiat. A bordo di un’elegante imbarcazione in legno durante una breve vacanza con i propri familiari, l’illustre ospite ha ricevuto nel corso della serata la visita dello staff della Porto delle Grazie S.r.l. Il Presidente Elkann, al quale sono stati regalati alcuni prodotti tipici a base di bergamotto, ha manifestato la propria curiosità su alcuni aspetti del Porto e di Roccella Ionica, soffermandosi sul Castello Carafa recentemente inaugurato dopo i lavori di restauro e ben visibile dalla struttura portuale.

Si chiude una settimana davvero importante – ha dichiarato l’Amministratore Unico della Porto delle Grazie S.r.l., Giorgio Sotira – che ha visto la presenza nella nostra struttura delle telecamere di Rai Uno con la trasmissione Linea Blu, nonché la presenza di un numero record di imbarcazioni di turisti in transito, fra cui la graditissima visita di John Elkann e della sua famiglia. Notiamo sempre più attenzione da parte della collettività verso il nostro lavoro, che oggi – dopo mesi di semina sotto il profilo operativo e di marketing – diventa maggiormente visibile e apprezzato. Andiamo avanti nella stagione 2017 e invitiamo tutti a vivere insieme a noi il Porto delle Grazie sia come luogo dedicato alla nautica e alle escursioni turistiche e marittime, sia come luogo dove passeggiare e trascorrere piacevolmente qualche ora estiva nei locali e luoghi d’incontro che abbiamo attivato e che sono operativi fino a tarda sera ”.

0 Commenti

RAI Uno con Linea Blu e Donatella Bianchi al Porto delle Grazie - Marina di Roccella!

Una visita speciale oggi al Porto delle Grazie - Marina di Roccella! Le telecamere di RAI Uno, con Linea Blu e la sua conduttrice Donatella Bianchi hanno visitato il nostro porto. 

Tanti gli argomenti toccati nel corso di un'intervista con l'Amministratore Unico della Porto delle Grazie S.r.l., Giorgio Sotira, nelle varie banchine del Porto: dalla bandiera blu ai servizi portuali, dal progetto innovativo del Comune di Roccella Ionica per la creazione di energia pulita dal moto ondoso al dragaggio con conseguente ripascimento delle spiagge.

Appena sarà nota la data della trasmissione la condivideremo con tutti coloro che ci seguono. Intanto, grazie a Linea Blu, a Donatella Bianchi & a tutto lo staff di RAI Uno per la loro graditissima visita!!! 

0 Commenti

Giornale della Vela: "il Porto delle Grazie - Marina di Roccella è una perla sulle coste calabresi"!

Il Giornale della Vela ha dedicato uno splendido articolo al Porto delle Grazie - Marina di Roccella, definito una perla sulle coste calabresi

 

La prestigiosa rivista nautica ha richiamato gli articoli dedicati al Porto durante il 2016 e ha evidenziato il percorso seguito nel campo della sostenibilità ambientale, il nuovo dragaggio e la politica tariffaria a vantaggio degli ormeggi invernali.

 

Link all'articolo del Giornale della Vela

http://www.giornaledellavela.com/news/2017/07/14/porto-delle-grazie-marina-di-roccella-una-perla-sulle-coste-calabresi/ 

0 Commenti

Giornale della Vela: "il Porto delle Grazie - Marina di Roccella è una perla sulle coste calabresi"!

Il Giornale della Vela ha dedicato uno splendido articolo al Porto delle Grazie - Marina di Roccella, definito una perla sulle coste calabresi

 

La prestigiosa rivista nautica ha richiamato gli articoli dedicati al Porto durante il 2016 e ha evidenziato il percorso seguito nel campo della sostenibilità ambientale, il nuovo dragaggio e la politica tariffaria a vantaggio degli ormeggi invernali.

 

Link all'articolo del Giornale della Vela

http://www.giornaledellavela.com/news/2017/07/14/porto-delle-grazie-marina-di-roccella-una-perla-sulle-coste-calabresi/ 

0 Commenti

Raggio di Sole: oggi 12 luglio alle 15.30 Roccella Ionica e il Porto delle Grazie sono in onda!

Oggi al Porto delle Grazie abbiamo avuto la gradita visita di Lino Polimeni, noto autore e conduttore televisivo, impegnato nella lodevole battaglia volta a far scoprire gli angoli positivi della nostra Regione.

 

La trasmissione Raggio di Sole, alla scoperta del Paradiso Calabria, dopo la visita in Porto, ha dedicato ulteriore spazio a Roccella Ionica e più precisamente al Palazzo Carafa,

 

Il servizio andrà in onda oggi, 12 luglio 2017, alle ore 15.30 su Calabria TV (canale 15 del digitale terrestre), nonchè a livello nazionale sui canali 824 e 76. Inoltre è previsto lo streming online su www.calabriatv.net

 

Grazie ancora Lino per la passione che metti nel tuo lavoro e per il servizio che rendi alla nostra Calabria!!! Dopo la tua prima visita lo scorso anno, ci auguriamo di rivederti presto! 

 

Lo staff del Porto delle Grazie

0 Commenti

Unindustria Calabria: Turismo e innovazione, il Porto delle Grazie di Roccella si conferma modello d’eccellenza

Da Unindustria Calabria. Link: http://www.unindustriacalabria.it/?p=8982

 

Reggio Calabria, 10 luglio 2017 – L’attività di rafforzamento e rilancio del Porto delle Grazie – Marina di Roccella, ossia la più grande struttura dedicata al diporto nella Città metropolitana di Reggio Calabria dotata di 450 posti barca, passa anche attraverso le vie, virtuose, dell’innovazione e della sostenibilità.

E’ in questo contesto, infatti, che si inserisce l’ambizioso progetto di livello internazionale destinato proprio all’approdo turistico reggino (la cui società di gestione, la “Porto delle Grazie Srl”, è un nuovo associato di Confindustria Reggio Calabria), condotto dal Comune di Roccella e dall’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria.

Un’azione che è valsa per l’amministrazione comunale il premio “Amico del Mare 2017”, prestigioso riconoscimento assegnato da Legambiente, per il suo carattere fortemente innovativo e la componente, fondamentale, della sostenibilità energetica. Il progetto (unico nel suo genere a livello mondiale nel contesto di un marina) consentirà l’utilizzo nel Porto delle Grazie di un brevetto messo a punto dall’ateneo reggino capace di generare energia attraverso il moto ondoso del mare. Il dispositivo, peraltro, si inserisce perfettamente nel quadro delle misure per l’ammodernamento e il rilancio delle infrastrutture portuali di rilevanza regionale, previste nell’ambito delle linee di finanziamento del Por Calabria Fesr-Fse 2014-2020.

Innovazione e valorizzazione in chiave turistica e ricettiva dell’infrastruttura vanno di pari passo. Un connubio che ha consentito al Porto delle Grazie di conquistare la prestigiosa “Bandiera Blu degli Approdi 2017”, unico scalo fra Calabria e Sicilia a ricevere tale ambito riconoscimento. Un traguardo giunto al culmine di un percorso avviato nel 2014 dalla Società di gestione e dal Comune di Roccella Ionica in cui sono stati posti al centro dell’azione, il potenziamento della struttura portuale e la riqualificazione in chiave sostenibile e moderna del patrimonio ambientale.

“Siamo davvero soddisfatti – commenta l’amministratore unico della Porto delle Grazie S.r.l., Giorgio Sotira, – perché stiamo gradualmente raggiungendo tutti gli step che ci siamo prefissati all’inizio di questa avventura. Il Porto delle Grazie è oggi una splendida realtà nel panorama turistico e infrastrutturale della Calabria, in grado di accogliere nel migliore dei modi turisti, visitatori e diportisti che ogni anno affollano questo litorale. Nell’ultimo anno abbiamo ospitato oltre 1500 imbarcazioni in transito e abbiamo avviato il nostro posizionamento sul fronte della destagionalizzazione, che ci consente di offrire servizi adeguati anche d’inverno e che si sta traducendo in un significativo incremento di contratti d’ormeggio per la bassa stagione, anche da parte di diportisti stranieri. I recenti traguardi ci consentono di consolidare quanto di buono è stato fatto fino ad oggi e rilanciare con maggior slancio l’attività futura. Occorre in particolare fare leva sulle grandi imbarcazioni che sostano sempre più di frequente nel Porto anche sulla scia delle prime visite da parte di navi da mini-crociera. Continuiamo su questa strada – sottolinea Sotira – lavorando per portare lustro a questo territorio, alla più vasta area della Città metropolitana di Reggio e all’intera Calabria. Ci piace ricordare, inoltre, – conclude l’amministratore unico – la figura del senatore Sisinio Zito, scomparso un anno fa ma il cui ricordo rimarrà per sempre indelebile per la passione, l’impegno e la caparbietà con le quali si è battuto per la crescita del Porto delle Grazie e l’attuazione di politiche di sviluppo in grado di esaltare il patrimonio ambientale di questo territorio”.

“Siamo felici di poter annoverare all’interno della nostra territoriale la società che gestisce il Porto delle Grazie – commenta il vicepresidente di Confindustria Reggio Calabria, Filippo Arecchi – perché si tratta di una realtà, peraltro pubblico-privata, che adotta un modello operativo e una visione che si sposano perfettamente con i valori e la mission portati avanti da Confindustria. L’azione della nostra associazione trarrà, senza dubbio, nuovo slancio dalla collaborazione con il Porto delle Grazie, specie sui fronti, importantissimi per l’economia e l’occupazione nel territorio reggino, del turismo, della ricettività, dell’innovazione e dello sviluppo sostenibile. Siamo certi che Giorgio Sotira e tutto il gruppo che opera all’interno della società di gestione, saprà affrontare nel migliore dei modi l’arduo compito di perpetrare l’azione del senatore Zito sull’importante infrastruttura di Roccella che sempre più attenzione merita da parte della Città metropolitana di Reggio e di tutta la Calabria”.

0 Commenti

In ricordo di chi non c'è più, ma c'è sempre, il Sen. Sisinio Zito

 

 

"La visione noi non ce l'abbiamo innata, la visione non ce la dà nessuno, dobbiamo noi studiare le cose".

 

A un anno dalla Sua scomparsa, lo staff della Porto delle Grazie S.r.l. e dei suoi partner ricorda il Senatore Sisinio Zito, uomo di visione, studio e riflessione costante, modello di riferimento per le future generazioni.

 

 

 

Segue il manifesto pubblicato all'interno del Porto delle Grazie e sulla home page del sito internet il 6.7.2017

 

1 Commenti

Una grande festa per il Porto Blu di Roccella Ionica e della Calabria

Una bellissima giornata con un’ampia partecipazione della cittadinanza quella trascorsa lo scorso sabato 24 giugno 2017 al Porto delle Grazie. La cerimonia di presentazione della Bandiera Blu degli Approdi, festeggiata dal Porto quale unico marina fra Calabria e Sicilia insignito di tale prestigioso riconoscimento nel 2017, si è avviata mentre si verificava uno sbarco di migranti coordinato dal locale Ufficio Circondariale Marittimo.

La conferenza, tenuta nella nuova club-house presentata al pubblico nell’occasione – luogo di incontro tra i diportisti che sostano nei mesi invernali – ha visto numerosi relatori che hanno illustrato alle Autorità, alla stampa e ai cittadini presenti, numerosi spunti circa l’evoluzione del Porto delle Grazie e il tema della sostenibilità ambientale, fulcro della giornata.

L’Amministratore Unico della Porto delle Grazie S.r.l., Giorgio Sotira, ha ripercorso le attività compiute dal 2014 – anno di avvio delle attività della Società – con un focus sull’ultimo anno nel quale il controllo della Società è stato trasferito al Comune di Roccella Ionica ed è mutato l’assetto gestionale. Nella sua relazione introduttiva, l’Amministratore Unico della Porto delle Grazie si è soffermato in particolare sul percorso che ha condotto alla certificazione in campo ambientale e al riconoscimento ottenuto dalla FEE Italia.

Successivamente il Responsabile del Demanio del Comune di Roccella Ionica, Lorenzo Surace, ha illustrato le fasi che hanno condotto al potenziamento della struttura portuale prima della concessione demaniale al soggetto gestore, e ha illustrato il progetto del Comune di Roccella Ionica e dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria per la realizzazione di un nuovo sistema di produzione di energia elettrica da moto ondoso, premiato a livello nazionale per la sua innovatività ed al quale ha dato grande visibilità il Sole 24 Ore.

Successivamente il Sindaco del Comune di Roccella Ionica, Giuseppe Certomà ha evidenziato la forte impronta ambientalista che da tempo caratterizza l’attività amministrativa del Comune e ha sottolineato la valenza del Porto delle Grazie quale porta di accesso all'intero territorio metropolitano.

E’ poi intervenuto Padre Francesco Carlino della Parrocchia di San Nicola di Bari di Roccella Ionica, che ha illustrato i principali passaggi dell’enciclica “ Laudato Si’ ” di Papa Francesco, che pone l’uomo e il creato al centro della riflessione del Santo Padre, auspicando che le comunità locali e gli amministratori della cosa pubblica proseguano negli sforzi in campo ambientale.

Un intervento autenticamente metropolitano è stato quello di Fabio Colella del Circolo Velico Reggio nonché Consigliere Federale della F.I.V., che ha incoraggiato il dialogo fra le varie strutture e ha evidenziato la necessità di fare rete in ambito regionale, proponendo idee concrete per lo sviluppo della nautica e della cultura del mare, fra cui la realizzazione di una scuola per istruttori di vela.

Infine è stata la volta del Presidente della FEE Italia, Claudio Mazza, il quale ha manifestato la sua profonda soddisfazione nel prendere parte alla cerimonia di presentazione dell’unica Bandiera Blu degli Approdi conferita in Calabria e Sicilia al Porto delle Grazie, che ha rappresentato un naturale completamento di un progetto per il Porto partito da lontano, nonché il naturale complemento alla Bandiera Blu delle Spiagge ottenuta da 15 anni da parte del Comune di Roccella Ionica.

La serata è proseguita con la cerimonia dell’alzabandiera. I presenti hanno potuto notare, nel percorso che li ha condotti dalla club-house al piazzale antistante il “molo A”, i recentissimi interventi operati dalla Porto delle Grazie S.r.l.: i nuovi mezzi elettrici acquisiti in esecuzione del piano triennale di gestione ambientale, la nuova segnaletica orizzontale a beneficio dei diportisti per consentire la più agevole identificazione delle strutture, le nuove strutture adibite alla raccolta differenziata sui moli, i pannelli informativi previsti dal programma Bandiera Blu, le bandiere dei principali stati di origine dei diportisti apposte nella struttura portuale, e infine un poster illustrativo di nuove attività turistiche in ambito marittimo oltreché pannelli illustrativi su alcuni siti culturali della Riviera dei Gelsomini.

L’alzabandiera ha riguardato tre vessili che da sabato 24 giugno 2017 sventolano al Porto delle Grazie: in primo luogo la Bandiera Blu degli Approdi, in secondo luogo la bandiera della Porto delle Grazie, con evidenza del nuovo logo utilizzato a partire dal 2017, e in terzo luogo una bandiera che racchiude i loghi delle tre istituzioni che – a vario titolo – prendono parte alla vita del Porto delle Grazie, ossia la Regione Calabria, la Città Metropolitana di Reggio Calabria e il Comune di Roccella ionica.

Subito dopo l’alzabandiera è stata celebrata la Santa Messa sul “molo B”, con la presenza della Madonna delle Grazie, cui il porto è dedicato.

La serata, che ha visto la collaborazione della Pro Loco Roccella@Sviluppo nonché la continuativa presenza e copertura mediatica di Radio Roccella con la sua regia mobile “Azzurra”, è proseguita in un’atmosfera gioiosa sulla banchina. In particolare ha avuto luogo la tradizionale sagra del pesce organizzata dal Comitato Maria SS. delle Grazie, con la collaborazione della ditta Sonia Valenti e Maurizio Misiti, e la presenza di centinaia di persone, il tutto con musica dal vivo da parte del locale gruppo degli Amnesia.

Una festa di popolo con la presenza delle istituzioni e il patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale della Calabria, conclusa a tarda sera, per festeggiare un traguardo condiviso con tutta la comunità.

Porto delle Grazie S.r.l. 

Di seguito i ringraziamenti espressi dall’Amministratore Unico della Porto delle Grazie S.r.l. durante la conferenza tenuta presso la club-house

 

Alle ragazze e ai ragazzi della Porto delle Grazie S.r.l.

Ai professionisti che ci sono stati vicini

A chi ha offerto i propri consigli e a chi ci ha spronato, non a chi ha denigrato noi, la nostra terra, e a chi vorrebbe tutto e subito

Alle Istituzioni, oggi (non solo oggi) presenti, che però vanno spronate a fare di più

Alla FEE Italia, che crede nel fatto che un Porto Blu sia possibile per Roccella Ionica, per la Locride e per la Calabria

 

A chi non c’è più, ma c’è sempre, il Sen. Sisinio Zito  

Foto Porto delle Grazie & Pino Curtale

Di seguito il link al sito RAI - TGR - Calabria del 25.6.2017 - Edizione delle 14.00 (servizio a partire dal minuto 5.13)

http://www.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-c4f46c4c-48d6-490d-81fd-e0ca6b405e46.html#p=0

 

Di seguito il link ai podcast di Radio Roccella, pubblicati il 25.6.2017

http://www.radioroccella.it/podcast/

 

Di seguito il link al servizio di Telemia

http://www.telemia.it/2017/06/porto-delle-grazie-ieri-sventola-la-bandiera-blu-issata-dal-presidente-della-fee-mazza/

 

Di seguito l'articolo apparso su Gazzetta del Sud il 27.6.2017

Download
GdS_27.6.2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 251.4 KB
0 Commenti

Progetto d'innovazione di livello internazionale per il Porto delle Grazie

0 Commenti

Il Porto delle Grazie ospite del Circolo Velico Reggio durante la 6a Coppa della Repubblica

Il Circolo Velico Reggio ha regalato una bellissima giornata di sport in riva allo Stretto, ospitando lo staff della Porto delle Grazie. L'Amministratore Unico, insieme al Direttore e alla Responsabile del Front-Office del Porto delle Grazie, hanno assistito alla seconda giornata della 6a Coppa della Repubblica. Tanti piccoli velisti su Laser e Optimist hanno dato spettacolo sullo splendido lungomare di Reggio Calabria, in una giornata soleggiata e ormai estiva. E' stata l'occasione di approfondire i discorsi che, da Reggio Calabria a Crotone, si stanno intensificando per realizzare nuove vie del mare, della vela e del turismo nautico sulla rotta jonica della Calabria. Il Circolo Velico Reggio, nato nel 1982, è il punto di riferimento dell'Area Metropolitana di Reggio Calabria per chiunque voglia avvicinarsi al mondo del mare e organizza corsi di vela, campi estivi e numerosi eventi di richiamo anche internazionale. Il Porto delle Grazie è orgoglioso di aver instaurato questo rapporto di amicizia con il Circolo Velico Reggio e intende promuovere forme di collaborazione sempre più forti in ambito metropolitano. Un ringraziamento sentito e sincero lo rivolgiamo a Fabio Colella, Consigliere Nazionale FIV, per l'accoglienza che ci ha riservato e per i programmi che porta avanti a livello nazionale e regionale.

 

Lo staff del Porto delle Grazie

 

Contatti del CRV

 

www.circolovelicoreggio.it

 

info@circolovelicoreggio.it

 

0965.25555


0 Commenti

Record al Porto delle Grazie - Marina di Roccella! Super-yacht di 45 metri ormeggiato sul Molo Q!

Grande gioia ed entusiasmo al Porto delle Grazie - Marina di Roccella per quest'arrivo eccellente in vista della prossima stagione estiva.


Download
Articolo Gazzetta del Sud - 23.5.2017
Al porto approda un mega yacht. Sotira esulta: "Un altro primato"
GdS_23.5.2017.jpg
Formato JPG 695.9 KB
0 Commenti

Il Porto delle Grazie - Marina di Roccella conquista la Bandiera Blu 2017 degli Approdi Turistici

“Siamo entusiasti di aver ricevuto dalla Fee Italia la Bandiera Blu 2017 per gli approdi turistici e siamo onorati di essere l’unico porto fra Calabria e Sicilia ad aver conseguito tale risultato. Il riconoscimento, frutto di programmazione e dedizione costante, è dedicato alla memoria del senatore Sisinio Zito che sempre si è battuto per lo sviluppo del Porto delle Grazie e per la diffusione delle buone pratiche ambientali. Condividiamo questa magnifica “onda blu” con i nostri amici diportisti e con tutta la popolazione di Roccella Jonica, della Locride e dell’Area Metropolitana di Reggio Calabria, che si sta mostrando sempre più unita nel sostegno alle attività del Porto delle Grazie. Noi intanto festeggiamo con un +63% nei transiti delle imbarcazioni rispetto al primo quadrimestre dello scorso anno (aprile 2017 vs. aprile 2016) e proseguiamo nella preparazione delle attività verso l’alta stagione." 

 

Rivolgo i miei più sinceri e affettuosi complimenti a tutto lo staff della Porto delle Grazie - Francesco, Alessandra, Rocco e Davide - che ringrazio per gli sforzi profusi sin dallo scorso anno nell'affrontare numerose attività di monitoraggio e di gestione ambientale. Mi complimento altresì con tutti coloro che hanno collaborato con la Società ci hanno supportato nel costruire un percorso che ha condotto a conseguire questo prezioso riconoscimento.

Grazie di cuore!

 

Giorgio Sotira - Amministratore Unico Porto delle Grazie S.r.l. 

 

 

Link al comunicato stampa del Comune di Roccella Ionica

http://www.comune.roccella.rc.it/dettaglio.asp?id_a=12228

 

0 Commenti

Un primo significativo passo avanti per il Porto delle Grazie e per la Locride nell'accoglienza di minicrociere

A seguito del test effettuato lo scorso 25 novembre 2016 da parte dell’imbarcazione Arethusa, adibita al trasporto passeggeri, pluripremiata per la qualità delle crociere effettuate negli scorsi anni, il Porto delle Grazie ha oggi assistito in rada una nave gemella dello stesso armatore, la Artemis, i cui circa sessanta passeggeri, in larghissima parte turisti americani, hanno trascorso una giornata nella Locride, più precisamente a Riace. L’imbarcazione proveniva dal Porto di Otranto ed ha lasciato il Porto delle Grazie alla volta del Porto di Malta.

La Porto delle Grazie S.r.l. ritiene opportuno sottolineare l’eccezionale sforzo che ha consentito di raggiungere questo risultato. Si ringrazia in primo luogo il Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Roccella Ionica, T.V. (CP) Sub. Pietro Alfano che, insieme ai suoi uomini, ha supportato la Società nelle fasi preparatorie e tecniche necessarie per l’accoglienza di tale imbarcazione.

Un costante supporto è stato garantito dal Sindaco di Roccella Ionica, Prof. Giuseppe Certomà e dal Responsabile del Demanio Marittimo, Ing. Lorenzo Surace. Si ringraziano infine la Rosace Shipping & Forwarding Agency e l’Agenzia Lopresti & Calarco per il loro ruolo determinante nel rappresentare sul territorio italiano l’armatore di Artemis. Infine, un ringraziamento anche a Megale Hellas che ha coadiuvato la Società nelle operazioni di trasbordo.

Non è ancora finita!

 

Quello di oggi è un risultato parziale perché l’approdo è avvenuto in rada, ma conferma ancora una volta la collocazione strategica del Porto nelle rotte del Mediterraneo. Il vero risultato sarà, comunque, quello di accogliere la nave all’interno del Porto e per questo la Società è in costante contatto con la Direzione Marittima di Reggio Calabria, con l’Ufficio Circondariale Marittimo di Roccella Ionica e con il Responsabile del Demanio Marittimo per consentire di raggiungere questo decisivo traguardo fin dai prossimi approdi di Artemis, già programmati fino ad ottobre 2017.

Con l’aiuto di tutte le istituzioni coinvolte e con la collaborazione del territorio, siamo convinti che – nonostante mille difficoltà da superare – tutta la comunità potrà brindare unita all’avvio di una nuova attività foriera di lustro e sviluppo per l’intera Locride, parte integrante ed essenziale dell’Area Metropolitana di Reggio Calabria.

Presente alle operazioni il Sindaco di Roccella Ionica Prof. Giuseppe Certomà ha dichiarato: “Ciò che è avvenuto oggi da’ la misura delle potenzialità del Porto delle Grazie come porta di accesso al territorio della Locride. Importanti sono i programmi futuri sui quali abbiamo chiesto e siamo certi di ottenere la collaborazione di tutti gli attori istituzionali, partendo dall’Autorità Marittima, che già ha dimostrato attenzione allo sviluppo del Porto delle Grazie, e dalla Regione Calabria che tanta dedizione sta riponendo nel rilancio della portualità in chiave turistica”.

 Porto delle Grazie S.r.l.

Giorgio Sotira 

Amministratore Unico

0 Commenti

La Porto delle Grazie svela il nuovo logo e augura a tutti un buon 2017!

 

La Porto delle Grazie presenta il nuovo logo aziendale, fusione di tre elementi che caratterizzano il territorio circostante: mare, sole e cultura

 

Il design del logo è stato curato da Pietro Naso, giovane creativo che realizza campagne pubblicitarie d'impatto, cui vanno i nostri ringraziamenti.

 

A tutti giunga il nostro augurio di buon anno e di buon vento!

 

Lo staff della Porto delle Grazie S.r.l.

 

0 Commenti

Natale 2016 al Porto delle Grazie!

 

 

Natale 2016 al Porto delle Grazie, fra sole, mare, alberi illuminati e l'arrivo di Babbo Natale!

Tanti auguri a tutti!

 

Nelle foto, a partire dalla prima in alto a sinistra: (1) decorazione della torta natalizia, (2) l'arrivo di Babbo Natale e dell'Agesci di Roccella Ionica a portare i doni ai diportisti, (3) cartolina di auguri istituzionale dal Porto delle Grazie, (4) brindisi con i diportisti nella nuova clubhouse, (5) cartolina di auguri di un nostro diportista, autore di un bell'albero di Natale che ha dato luce a tutto il Porto!

 

 

0 Commenti

Inaugurata la nuova sede della sezione della LNI a Roccella Ionica

Sabato 10 dicembre 2016 abbiamo assistito all'inaugurazione della nuova sede della Lega Navale Italiana - Sezione di Roccella Jonica. Con la Lega Navale abbiamo instaurato un ottimo rapporto e ci auguriamo che le attività indirizzate alla cultura del mare possano trovare nuova linfa e prosperare nel comprensorio. L'inaugurazione, cui hanno presentato le autorità civili e religiose, è avvenuta in un clima festante, con una splendida cornice garantita dal mare e dal sole.

Al Presidente Ing. Ilario Franco e a tutti i membri del direttivo e soci della LNI - Sezione di Roccella, giungano le nostre più vive congratulazioni nella consapevolezza che questa inaugurazione - così come la collaborazione con la Porto delle Grazie S.r.l. - costituisca un punto di inizio e non un punto di arrivo. 

Buon vento!

 

Il Porto delle Grazie accoglie la prima nave da crociera interessata alla Locride

A seguito del clamore suscitato dalla presenza di un’importante nave commerciale nelle acque di Roccella Ionica in data odierna, la Società comunica quanto segue.

* * * * *

L’imbarcazione che ha sostato oggi, 25 novembre 2016, è la Arethusa battente bandiera maltese e adibita al trasporto passeggeri, rappresentata dalla Rosace Shipping & Forwarding Agency e dall’Agenzia Lopresti & Calarco. Si è trattato di un primo test per verificare la compatibilità del Porto delle Grazie, di Roccella Ionica e del territorio della Locride al fine di prevedere, sin dalle prossime stagioni, la presenza di crociere che scelgano la nostra terra quale luogo ideale per effettuare i propri scali. 

È fondamentale proseguire sulla strada dell’accoglienza che è riconosciuta tanto allo staff che opera nel Porto quanto alla nostra gente. In aggiunta siamo sicuri di poter contare su una collaborazione reale di tutte le Autorità coinvolte per raggiungere un importante traguardo crocieristico e poter perseguire nuovi obiettivi, perché la Locride e l’Area Metropolitana di Reggio Calabria hanno notevoli potenzialità turistico-culturali che possono e devono essere espresse.

La notizia era stata anticipata al Presidente della Regione Calabria On. Mario Oliverio lo scorso martedì 22 novembre, suscitando il suo vivo apprezzamento giacché si colloca in una linea di sviluppo turistico-commerciale che era stata caldeggiata proprio da parte del vertice della Regione. L’arrivo della nave è avvenuto in forma riservata al fine di consentire il rispetto della privacy e la serenità delle operazioni portuali.

Siamo lieti, inoltre, di ricordare come questo test coincida con una ricorrenza che è impressa nella storia della struttura portuale. Era infatti il 24 novembre 1991, ossia 25 anni e 1 giorno fa, quando a Roccella Ionica si discuteva ai massimi livelli istituzionali di un “Porto turistico per la Calabria e per l’Europa”. Vogliamo che Roccella Ionica e la Locride ci siano. Oggi, proprio come delineato 25 anni fa, vogliamo fare la nostra parte in una Calabria positiva che non guardi solo al passato ma che proietti Roccella Ionica e la Locride nel futuro con entusiasmo.

Un sentito ringraziamento va fatto al Sindaco del Comune di Roccella Ionica Prof. Giuseppe Certomà che ha assistito alle operazioni portuali, complicate dal maltempo, e ha personalmente dialogato in un clima cordiale con i passeggeri, dichiarando che “il Comune di Roccella Ionica crede nello sviluppo del Porto delle Grazie da sempre e metterà in campo le sue migliori energie per proseguire in un percorso che parte da lontano e che guarda lontano”.

 

Porto delle Grazie S.r.l.

Giorgio Sotira

Amministratore Unico 

0 Commenti

Il Porto delle Grazie nella Top Five della Giornale della Vela

Il Giornale della Vela ha recentemente individuato i cinque marina del Sud Italia consigliati per l'inverno. In questa vera e propria "top five" è stato inserito il Porto delle Grazie, unico porto turistico calabrese!

 

La bellezza del territorio, gli sforzi profusi per il miglioramento dei servizi ai diportisti e l'incremento dell'offerta portuale hanno condotto a questo magnifico risultato. 

 

Lo staff del Porto delle Grazie è al lavoro per programmare la stagione 2017 e invita tutti i diportisti interessati ad un ormeggio invernale a contattare la direzione della Società.

 

Per leggere l'articolo completo clicca qui.

1 Commenti

Porto delle Grazie: Missione Turismo in marcia verso livelli d'eccellenza

Il bilancio della stagione 2016 pubblicato sulla Gazzetta del Sud del 6 novembre, stagione che ha visto l'inserimento del Porto fra i 5 marina meridionali consigliati dal Giornale della Vela per trascorrere l'inverno. Una soddisfazione condivisa con tutti coloro che ci sostengono e un incoraggiamento a proseguire con incisività nell'azione avviata!

Clicca qui per la versione PDF dell'articolo.

Download
Articolo Gazzetta del Sud
articolo gazzetta.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.1 MB
0 Commenti

Conferenza stampa di presentazione della 32esima edizione della Mediterranean Cup

 

Oggi alle 12 a Reggio Calabria nel Palazzo del Consiglio Regionale si è tenuta un'importante conferenza stampa di presentazione della 32esima Mediterranean Cup. Alla presenza del Presidente della Regione On. Mario Oliverio e del Consigliere Delegato allo Sport On. Giovanni Nucera, il Presidente del Circolo Velico di Reggio Calabria, Dott. Carlo Colella, ha illustrato i contorni della manifestazione velica, di rilevanza internazionale, che animerà lo Stretto nei giorni dal 30 ottobre al 2 novembre 2016.

 

La nostra società ha partecipato alla presentazione di una manifestazione che costituisce a pieno titolo un'eccellenza della Calabria e dell'Area Metropolitana di Reggio Calabria, così come presenzierà all'evento velico. 

 

La Porto delle Grazie S.r.l. ringrazia il Dott. Carlo Colella per il gradito invito e per le energie profuse nell'organizzazione della Mediterranean Cup e auspica la possibilità di operare in sinergia nel prossimo futuro.

 

Maggiori informazioni sulla Mediterranean Cup al seguente link del Circolo Velico di Reggio Calabria http://lnx.circolovelicoreggio.it/medcup/

  

condividi

0 Commenti

John Elkann, Presidente del Gruppo Fiat, ospite del Porto delle Grazie - Marina di Roccella!

Il Porto delle Grazie – Marina di Roccella nella giornata di ieri, 22 luglio 2017, ha accolto in via riservata John Elkann, Presidente del Gruppo Fiat. A bordo di un’elegante imbarcazione in legno durante una breve vacanza con i propri familiari, l’illustre ospite ha ricevuto nel corso della serata la visita dello staff della Porto delle Grazie S.r.l. Il Presidente Elkann, al quale sono stati regalati alcuni prodotti tipici a base di bergamotto, ha manifestato la propria curiosità su alcuni aspetti del Porto e di Roccella Ionica, soffermandosi sul Castello Carafa recentemente inaugurato dopo i lavori di restauro e ben visibile dalla struttura portuale.

Si chiude una settimana davvero importante – ha dichiarato l’Amministratore Unico della Porto delle Grazie S.r.l., Giorgio Sotira – che ha visto la presenza nella nostra struttura delle telecamere di Rai Uno con la trasmissione Linea Blu, nonché la presenza di un numero record di imbarcazioni di turisti in transito, fra cui la graditissima visita di John Elkann e della sua famiglia. Notiamo sempre più attenzione da parte della collettività verso il nostro lavoro, che oggi – dopo mesi di semina sotto il profilo operativo e di marketing – diventa maggiormente visibile e apprezzato. Andiamo avanti nella stagione 2017 e invitiamo tutti a vivere insieme a noi il Porto delle Grazie sia come luogo dedicato alla nautica e alle escursioni turistiche e marittime, sia come luogo dove passeggiare e trascorrere piacevolmente qualche ora estiva nei locali e luoghi d’incontro che abbiamo attivato e che sono operativi fino a tarda sera ”.

0 Commenti

RAI Uno con Linea Blu e Donatella Bianchi al Porto delle Grazie - Marina di Roccella!

Una visita speciale oggi al Porto delle Grazie - Marina di Roccella! Le telecamere di RAI Uno, con Linea Blu e la sua conduttrice Donatella Bianchi hanno visitato il nostro porto. 

Tanti gli argomenti toccati nel corso di un'intervista con l'Amministratore Unico della Porto delle Grazie S.r.l., Giorgio Sotira, nelle varie banchine del Porto: dalla bandiera blu ai servizi portuali, dal progetto innovativo del Comune di Roccella Ionica per la creazione di energia pulita dal moto ondoso al dragaggio con conseguente ripascimento delle spiagge.

Appena sarà nota la data della trasmissione la condivideremo con tutti coloro che ci seguono. Intanto, grazie a Linea Blu, a Donatella Bianchi & a tutto lo staff di RAI Uno per la loro graditissima visita!!! 

0 Commenti

Giornale della Vela: "il Porto delle Grazie - Marina di Roccella è una perla sulle coste calabresi"!

Il Giornale della Vela ha dedicato uno splendido articolo al Porto delle Grazie - Marina di Roccella, definito una perla sulle coste calabresi

 

La prestigiosa rivista nautica ha richiamato gli articoli dedicati al Porto durante il 2016 e ha evidenziato il percorso seguito nel campo della sostenibilità ambientale, il nuovo dragaggio e la politica tariffaria a vantaggio degli ormeggi invernali.

 

Link all'articolo del Giornale della Vela

http://www.giornaledellavela.com/news/2017/07/14/porto-delle-grazie-marina-di-roccella-una-perla-sulle-coste-calabresi/ 

0 Commenti

Giornale della Vela: "il Porto delle Grazie - Marina di Roccella è una perla sulle coste calabresi"!

Il Giornale della Vela ha dedicato uno splendido articolo al Porto delle Grazie - Marina di Roccella, definito una perla sulle coste calabresi

 

La prestigiosa rivista nautica ha richiamato gli articoli dedicati al Porto durante il 2016 e ha evidenziato il percorso seguito nel campo della sostenibilità ambientale, il nuovo dragaggio e la politica tariffaria a vantaggio degli ormeggi invernali.

 

Link all'articolo del Giornale della Vela

http://www.giornaledellavela.com/news/2017/07/14/porto-delle-grazie-marina-di-roccella-una-perla-sulle-coste-calabresi/ 

0 Commenti

Raggio di Sole: oggi 12 luglio alle 15.30 Roccella Ionica e il Porto delle Grazie sono in onda!

Oggi al Porto delle Grazie abbiamo avuto la gradita visita di Lino Polimeni, noto autore e conduttore televisivo, impegnato nella lodevole battaglia volta a far scoprire gli angoli positivi della nostra Regione.

 

La trasmissione Raggio di Sole, alla scoperta del Paradiso Calabria, dopo la visita in Porto, ha dedicato ulteriore spazio a Roccella Ionica e più precisamente al Palazzo Carafa,

 

Il servizio andrà in onda oggi, 12 luglio 2017, alle ore 15.30 su Calabria TV (canale 15 del digitale terrestre), nonchè a livello nazionale sui canali 824 e 76. Inoltre è previsto lo streming online su www.calabriatv.net

 

Grazie ancora Lino per la passione che metti nel tuo lavoro e per il servizio che rendi alla nostra Calabria!!! Dopo la tua prima visita lo scorso anno, ci auguriamo di rivederti presto! 

 

Lo staff del Porto delle Grazie

0 Commenti

Unindustria Calabria: Turismo e innovazione, il Porto delle Grazie di Roccella si conferma modello d’eccellenza

Da Unindustria Calabria. Link: http://www.unindustriacalabria.it/?p=8982

 

Reggio Calabria, 10 luglio 2017 – L’attività di rafforzamento e rilancio del Porto delle Grazie – Marina di Roccella, ossia la più grande struttura dedicata al diporto nella Città metropolitana di Reggio Calabria dotata di 450 posti barca, passa anche attraverso le vie, virtuose, dell’innovazione e della sostenibilità.

E’ in questo contesto, infatti, che si inserisce l’ambizioso progetto di livello internazionale destinato proprio all’approdo turistico reggino (la cui società di gestione, la “Porto delle Grazie Srl”, è un nuovo associato di Confindustria Reggio Calabria), condotto dal Comune di Roccella e dall’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria.

Un’azione che è valsa per l’amministrazione comunale il premio “Amico del Mare 2017”, prestigioso riconoscimento assegnato da Legambiente, per il suo carattere fortemente innovativo e la componente, fondamentale, della sostenibilità energetica. Il progetto (unico nel suo genere a livello mondiale nel contesto di un marina) consentirà l’utilizzo nel Porto delle Grazie di un brevetto messo a punto dall’ateneo reggino capace di generare energia attraverso il moto ondoso del mare. Il dispositivo, peraltro, si inserisce perfettamente nel quadro delle misure per l’ammodernamento e il rilancio delle infrastrutture portuali di rilevanza regionale, previste nell’ambito delle linee di finanziamento del Por Calabria Fesr-Fse 2014-2020.

Innovazione e valorizzazione in chiave turistica e ricettiva dell’infrastruttura vanno di pari passo. Un connubio che ha consentito al Porto delle Grazie di conquistare la prestigiosa “Bandiera Blu degli Approdi 2017”, unico scalo fra Calabria e Sicilia a ricevere tale ambito riconoscimento. Un traguardo giunto al culmine di un percorso avviato nel 2014 dalla Società di gestione e dal Comune di Roccella Ionica in cui sono stati posti al centro dell’azione, il potenziamento della struttura portuale e la riqualificazione in chiave sostenibile e moderna del patrimonio ambientale.

“Siamo davvero soddisfatti – commenta l’amministratore unico della Porto delle Grazie S.r.l., Giorgio Sotira, – perché stiamo gradualmente raggiungendo tutti gli step che ci siamo prefissati all’inizio di questa avventura. Il Porto delle Grazie è oggi una splendida realtà nel panorama turistico e infrastrutturale della Calabria, in grado di accogliere nel migliore dei modi turisti, visitatori e diportisti che ogni anno affollano questo litorale. Nell’ultimo anno abbiamo ospitato oltre 1500 imbarcazioni in transito e abbiamo avviato il nostro posizionamento sul fronte della destagionalizzazione, che ci consente di offrire servizi adeguati anche d’inverno e che si sta traducendo in un significativo incremento di contratti d’ormeggio per la bassa stagione, anche da parte di diportisti stranieri. I recenti traguardi ci consentono di consolidare quanto di buono è stato fatto fino ad oggi e rilanciare con maggior slancio l’attività futura. Occorre in particolare fare leva sulle grandi imbarcazioni che sostano sempre più di frequente nel Porto anche sulla scia delle prime visite da parte di navi da mini-crociera. Continuiamo su questa strada – sottolinea Sotira – lavorando per portare lustro a questo territorio, alla più vasta area della Città metropolitana di Reggio e all’intera Calabria. Ci piace ricordare, inoltre, – conclude l’amministratore unico – la figura del senatore Sisinio Zito, scomparso un anno fa ma il cui ricordo rimarrà per sempre indelebile per la passione, l’impegno e la caparbietà con le quali si è battuto per la crescita del Porto delle Grazie e l’attuazione di politiche di sviluppo in grado di esaltare il patrimonio ambientale di questo territorio”.

“Siamo felici di poter annoverare all’interno della nostra territoriale la società che gestisce il Porto delle Grazie – commenta il vicepresidente di Confindustria Reggio Calabria, Filippo Arecchi – perché si tratta di una realtà, peraltro pubblico-privata, che adotta un modello operativo e una visione che si sposano perfettamente con i valori e la mission portati avanti da Confindustria. L’azione della nostra associazione trarrà, senza dubbio, nuovo slancio dalla collaborazione con il Porto delle Grazie, specie sui fronti, importantissimi per l’economia e l’occupazione nel territorio reggino, del turismo, della ricettività, dell’innovazione e dello sviluppo sostenibile. Siamo certi che Giorgio Sotira e tutto il gruppo che opera all’interno della società di gestione, saprà affrontare nel migliore dei modi l’arduo compito di perpetrare l’azione del senatore Zito sull’importante infrastruttura di Roccella che sempre più attenzione merita da parte della Città metropolitana di Reggio e di tutta la Calabria”.

0 Commenti

In ricordo di chi non c'è più, ma c'è sempre, il Sen. Sisinio Zito

 

 

"La visione noi non ce l'abbiamo innata, la visione non ce la dà nessuno, dobbiamo noi studiare le cose".

 

A un anno dalla Sua scomparsa, lo staff della Porto delle Grazie S.r.l. e dei suoi partner ricorda il Senatore Sisinio Zito, uomo di visione, studio e riflessione costante, modello di riferimento per le future generazioni.

 

 

 

Segue il manifesto pubblicato all'interno del Porto delle Grazie e sulla home page del sito internet il 6.7.2017

 

1 Commenti

Una grande festa per il Porto Blu di Roccella Ionica e della Calabria

Una bellissima giornata con un’ampia partecipazione della cittadinanza quella trascorsa lo scorso sabato 24 giugno 2017 al Porto delle Grazie. La cerimonia di presentazione della Bandiera Blu degli Approdi, festeggiata dal Porto quale unico marina fra Calabria e Sicilia insignito di tale prestigioso riconoscimento nel 2017, si è avviata mentre si verificava uno sbarco di migranti coordinato dal locale Ufficio Circondariale Marittimo.

La conferenza, tenuta nella nuova club-house presentata al pubblico nell’occasione – luogo di incontro tra i diportisti che sostano nei mesi invernali – ha visto numerosi relatori che hanno illustrato alle Autorità, alla stampa e ai cittadini presenti, numerosi spunti circa l’evoluzione del Porto delle Grazie e il tema della sostenibilità ambientale, fulcro della giornata.

L’Amministratore Unico della Porto delle Grazie S.r.l., Giorgio Sotira, ha ripercorso le attività compiute dal 2014 – anno di avvio delle attività della Società – con un focus sull’ultimo anno nel quale il controllo della Società è stato trasferito al Comune di Roccella Ionica ed è mutato l’assetto gestionale. Nella sua relazione introduttiva, l’Amministratore Unico della Porto delle Grazie si è soffermato in particolare sul percorso che ha condotto alla certificazione in campo ambientale e al riconoscimento ottenuto dalla FEE Italia.

Successivamente il Responsabile del Demanio del Comune di Roccella Ionica, Lorenzo Surace, ha illustrato le fasi che hanno condotto al potenziamento della struttura portuale prima della concessione demaniale al soggetto gestore, e ha illustrato il progetto del Comune di Roccella Ionica e dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria per la realizzazione di un nuovo sistema di produzione di energia elettrica da moto ondoso, premiato a livello nazionale per la sua innovatività ed al quale ha dato grande visibilità il Sole 24 Ore.

Successivamente il Sindaco del Comune di Roccella Ionica, Giuseppe Certomà ha evidenziato la forte impronta ambientalista che da tempo caratterizza l’attività amministrativa del Comune e ha sottolineato la valenza del Porto delle Grazie quale porta di accesso all'intero territorio metropolitano.

E’ poi intervenuto Padre Francesco Carlino della Parrocchia di San Nicola di Bari di Roccella Ionica, che ha illustrato i principali passaggi dell’enciclica “ Laudato Si’ ” di Papa Francesco, che pone l’uomo e il creato al centro della riflessione del Santo Padre, auspicando che le comunità locali e gli amministratori della cosa pubblica proseguano negli sforzi in campo ambientale.

Un intervento autenticamente metropolitano è stato quello di Fabio Colella del Circolo Velico Reggio nonché Consigliere Federale della F.I.V., che ha incoraggiato il dialogo fra le varie strutture e ha evidenziato la necessità di fare rete in ambito regionale, proponendo idee concrete per lo sviluppo della nautica e della cultura del mare, fra cui la realizzazione di una scuola per istruttori di vela.

Infine è stata la volta del Presidente della FEE Italia, Claudio Mazza, il quale ha manifestato la sua profonda soddisfazione nel prendere parte alla cerimonia di presentazione dell’unica Bandiera Blu degli Approdi conferita in Calabria e Sicilia al Porto delle Grazie, che ha rappresentato un naturale completamento di un progetto per il Porto partito da lontano, nonché il naturale complemento alla Bandiera Blu delle Spiagge ottenuta da 15 anni da parte del Comune di Roccella Ionica.

La serata è proseguita con la cerimonia dell’alzabandiera. I presenti hanno potuto notare, nel percorso che li ha condotti dalla club-house al piazzale antistante il “molo A”, i recentissimi interventi operati dalla Porto delle Grazie S.r.l.: i nuovi mezzi elettrici acquisiti in esecuzione del piano triennale di gestione ambientale, la nuova segnaletica orizzontale a beneficio dei diportisti per consentire la più agevole identificazione delle strutture, le nuove strutture adibite alla raccolta differenziata sui moli, i pannelli informativi previsti dal programma Bandiera Blu, le bandiere dei principali stati di origine dei diportisti apposte nella struttura portuale, e infine un poster illustrativo di nuove attività turistiche in ambito marittimo oltreché pannelli illustrativi su alcuni siti culturali della Riviera dei Gelsomini.

L’alzabandiera ha riguardato tre vessili che da sabato 24 giugno 2017 sventolano al Porto delle Grazie: in primo luogo la Bandiera Blu degli Approdi, in secondo luogo la bandiera della Porto delle Grazie, con evidenza del nuovo logo utilizzato a partire dal 2017, e in terzo luogo una bandiera che racchiude i loghi delle tre istituzioni che – a vario titolo – prendono parte alla vita del Porto delle Grazie, ossia la Regione Calabria, la Città Metropolitana di Reggio Calabria e il Comune di Roccella ionica.

Subito dopo l’alzabandiera è stata celebrata la Santa Messa sul “molo B”, con la presenza della Madonna delle Grazie, cui il porto è dedicato.

La serata, che ha visto la collaborazione della Pro Loco Roccella@Sviluppo nonché la continuativa presenza e copertura mediatica di Radio Roccella con la sua regia mobile “Azzurra”, è proseguita in un’atmosfera gioiosa sulla banchina. In particolare ha avuto luogo la tradizionale sagra del pesce organizzata dal Comitato Maria SS. delle Grazie, con la collaborazione della ditta Sonia Valenti e Maurizio Misiti, e la presenza di centinaia di persone, il tutto con musica dal vivo da parte del locale gruppo degli Amnesia.

Una festa di popolo con la presenza delle istituzioni e il patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale della Calabria, conclusa a tarda sera, per festeggiare un traguardo condiviso con tutta la comunità.

Porto delle Grazie S.r.l. 

Di seguito i ringraziamenti espressi dall’Amministratore Unico della Porto delle Grazie S.r.l. durante la conferenza tenuta presso la club-house

 

Alle ragazze e ai ragazzi della Porto delle Grazie S.r.l.

Ai professionisti che ci sono stati vicini

A chi ha offerto i propri consigli e a chi ci ha spronato, non a chi ha denigrato noi, la nostra terra, e a chi vorrebbe tutto e subito

Alle Istituzioni, oggi (non solo oggi) presenti, che però vanno spronate a fare di più

Alla FEE Italia, che crede nel fatto che un Porto Blu sia possibile per Roccella Ionica, per la Locride e per la Calabria

 

A chi non c’è più, ma c’è sempre, il Sen. Sisinio Zito  

Foto Porto delle Grazie & Pino Curtale

Di seguito il link al sito RAI - TGR - Calabria del 25.6.2017 - Edizione delle 14.00 (servizio a partire dal minuto 5.13)

http://www.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-c4f46c4c-48d6-490d-81fd-e0ca6b405e46.html#p=0

 

Di seguito il link ai podcast di Radio Roccella, pubblicati il 25.6.2017

http://www.radioroccella.it/podcast/

 

Di seguito il link al servizio di Telemia

http://www.telemia.it/2017/06/porto-delle-grazie-ieri-sventola-la-bandiera-blu-issata-dal-presidente-della-fee-mazza/

 

Di seguito l'articolo apparso su Gazzetta del Sud il 27.6.2017

Download
GdS_27.6.2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 251.4 KB
0 Commenti

Progetto d'innovazione di livello internazionale per il Porto delle Grazie

0 Commenti

Il Porto delle Grazie ospite del Circolo Velico Reggio durante la 6a Coppa della Repubblica

Il Circolo Velico Reggio ha regalato una bellissima giornata di sport in riva allo Stretto, ospitando lo staff della Porto delle Grazie. L'Amministratore Unico, insieme al Direttore e alla Responsabile del Front-Office del Porto delle Grazie, hanno assistito alla seconda giornata della 6a Coppa della Repubblica. Tanti piccoli velisti su Laser e Optimist hanno dato spettacolo sullo splendido lungomare di Reggio Calabria, in una giornata soleggiata e ormai estiva. E' stata l'occasione di approfondire i discorsi che, da Reggio Calabria a Crotone, si stanno intensificando per realizzare nuove vie del mare, della vela e del turismo nautico sulla rotta jonica della Calabria. Il Circolo Velico Reggio, nato nel 1982, è il punto di riferimento dell'Area Metropolitana di Reggio Calabria per chiunque voglia avvicinarsi al mondo del mare e organizza corsi di vela, campi estivi e numerosi eventi di richiamo anche internazionale. Il Porto delle Grazie è orgoglioso di aver instaurato questo rapporto di amicizia con il Circolo Velico Reggio e intende promuovere forme di collaborazione sempre più forti in ambito metropolitano. Un ringraziamento sentito e sincero lo rivolgiamo a Fabio Colella, Consigliere Nazionale FIV, per l'accoglienza che ci ha riservato e per i programmi che porta avanti a livello nazionale e regionale.

 

Lo staff del Porto delle Grazie

 

Contatti del CRV

 

www.circolovelicoreggio.it

 

info@circolovelicoreggio.it

 

0965.25555


0 Commenti

Record al Porto delle Grazie - Marina di Roccella! Super-yacht di 45 metri ormeggiato sul Molo Q!

Grande gioia ed entusiasmo al Porto delle Grazie - Marina di Roccella per quest'arrivo eccellente in vista della prossima stagione estiva.


Download
Articolo Gazzetta del Sud - 23.5.2017
Al porto approda un mega yacht. Sotira esulta: "Un altro primato"
GdS_23.5.2017.jpg
Formato JPG 695.9 KB
0 Commenti

Il Porto delle Grazie - Marina di Roccella conquista la Bandiera Blu 2017 degli Approdi Turistici

“Siamo entusiasti di aver ricevuto dalla Fee Italia la Bandiera Blu 2017 per gli approdi turistici e siamo onorati di essere l’unico porto fra Calabria e Sicilia ad aver conseguito tale risultato. Il riconoscimento, frutto di programmazione e dedizione costante, è dedicato alla memoria del senatore Sisinio Zito che sempre si è battuto per lo sviluppo del Porto delle Grazie e per la diffusione delle buone pratiche ambientali. Condividiamo questa magnifica “onda blu” con i nostri amici diportisti e con tutta la popolazione di Roccella Jonica, della Locride e dell’Area Metropolitana di Reggio Calabria, che si sta mostrando sempre più unita nel sostegno alle attività del Porto delle Grazie. Noi intanto festeggiamo con un +63% nei transiti delle imbarcazioni rispetto al primo quadrimestre dello scorso anno (aprile 2017 vs. aprile 2016) e proseguiamo nella preparazione delle attività verso l’alta stagione." 

 

Rivolgo i miei più sinceri e affettuosi complimenti a tutto lo staff della Porto delle Grazie - Francesco, Alessandra, Rocco e Davide - che ringrazio per gli sforzi profusi sin dallo scorso anno nell'affrontare numerose attività di monitoraggio e di gestione ambientale. Mi complimento altresì con tutti coloro che hanno collaborato con la Società ci hanno supportato nel costruire un percorso che ha condotto a conseguire questo prezioso riconoscimento.

Grazie di cuore!

 

Giorgio Sotira - Amministratore Unico Porto delle Grazie S.r.l. 

 

 

Link al comunicato stampa del Comune di Roccella Ionica

http://www.comune.roccella.rc.it/dettaglio.asp?id_a=12228

 

0 Commenti

Un primo significativo passo avanti per il Porto delle Grazie e per la Locride nell'accoglienza di minicrociere

A seguito del test effettuato lo scorso 25 novembre 2016 da parte dell’imbarcazione Arethusa, adibita al trasporto passeggeri, pluripremiata per la qualità delle crociere effettuate negli scorsi anni, il Porto delle Grazie ha oggi assistito in rada una nave gemella dello stesso armatore, la Artemis, i cui circa sessanta passeggeri, in larghissima parte turisti americani, hanno trascorso una giornata nella Locride, più precisamente a Riace. L’imbarcazione proveniva dal Porto di Otranto ed ha lasciato il Porto delle Grazie alla volta del Porto di Malta.

La Porto delle Grazie S.r.l. ritiene opportuno sottolineare l’eccezionale sforzo che ha consentito di raggiungere questo risultato. Si ringrazia in primo luogo il Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Roccella Ionica, T.V. (CP) Sub. Pietro Alfano che, insieme ai suoi uomini, ha supportato la Società nelle fasi preparatorie e tecniche necessarie per l’accoglienza di tale imbarcazione.

Un costante supporto è stato garantito dal Sindaco di Roccella Ionica, Prof. Giuseppe Certomà e dal Responsabile del Demanio Marittimo, Ing. Lorenzo Surace. Si ringraziano infine la Rosace Shipping & Forwarding Agency e l’Agenzia Lopresti & Calarco per il loro ruolo determinante nel rappresentare sul territorio italiano l’armatore di Artemis. Infine, un ringraziamento anche a Megale Hellas che ha coadiuvato la Società nelle operazioni di trasbordo.

Non è ancora finita!

 

Quello di oggi è un risultato parziale perché l’approdo è avvenuto in rada, ma conferma ancora una volta la collocazione strategica del Porto nelle rotte del Mediterraneo. Il vero risultato sarà, comunque, quello di accogliere la nave all’interno del Porto e per questo la Società è in costante contatto con la Direzione Marittima di Reggio Calabria, con l’Ufficio Circondariale Marittimo di Roccella Ionica e con il Responsabile del Demanio Marittimo per consentire di raggiungere questo decisivo traguardo fin dai prossimi approdi di Artemis, già programmati fino ad ottobre 2017.

Con l’aiuto di tutte le istituzioni coinvolte e con la collaborazione del territorio, siamo convinti che – nonostante mille difficoltà da superare – tutta la comunità potrà brindare unita all’avvio di una nuova attività foriera di lustro e sviluppo per l’intera Locride, parte integrante ed essenziale dell’Area Metropolitana di Reggio Calabria.

Presente alle operazioni il Sindaco di Roccella Ionica Prof. Giuseppe Certomà ha dichiarato: “Ciò che è avvenuto oggi da’ la misura delle potenzialità del Porto delle Grazie come porta di accesso al territorio della Locride. Importanti sono i programmi futuri sui quali abbiamo chiesto e siamo certi di ottenere la collaborazione di tutti gli attori istituzionali, partendo dall’Autorità Marittima, che già ha dimostrato attenzione allo sviluppo del Porto delle Grazie, e dalla Regione Calabria che tanta dedizione sta riponendo nel rilancio della portualità in chiave turistica”.

 Porto delle Grazie S.r.l.

Giorgio Sotira 

Amministratore Unico

0 Commenti

La Porto delle Grazie svela il nuovo logo e augura a tutti un buon 2017!

 

La Porto delle Grazie presenta il nuovo logo aziendale, fusione di tre elementi che caratterizzano il territorio circostante: mare, sole e cultura

 

Il design del logo è stato curato da Pietro Naso, giovane creativo che realizza campagne pubblicitarie d'impatto, cui vanno i nostri ringraziamenti.

 

A tutti giunga il nostro augurio di buon anno e di buon vento!

 

Lo staff della Porto delle Grazie S.r.l.

 

0 Commenti

Natale 2016 al Porto delle Grazie!

 

 

Natale 2016 al Porto delle Grazie, fra sole, mare, alberi illuminati e l'arrivo di Babbo Natale!

Tanti auguri a tutti!

 

Nelle foto, a partire dalla prima in alto a sinistra: (1) decorazione della torta natalizia, (2) l'arrivo di Babbo Natale e dell'Agesci di Roccella Ionica a portare i doni ai diportisti, (3) cartolina di auguri istituzionale dal Porto delle Grazie, (4) brindisi con i diportisti nella nuova clubhouse, (5) cartolina di auguri di un nostro diportista, autore di un bell'albero di Natale che ha dato luce a tutto il Porto!

 

 

0 Commenti

Inaugurata la nuova sede della sezione della LNI a Roccella Ionica

Sabato 10 dicembre 2016 abbiamo assistito all'inaugurazione della nuova sede della Lega Navale Italiana - Sezione di Roccella Jonica. Con la Lega Navale abbiamo instaurato un ottimo rapporto e ci auguriamo che le attività indirizzate alla cultura del mare possano trovare nuova linfa e prosperare nel comprensorio. L'inaugurazione, cui hanno presentato le autorità civili e religiose, è avvenuta in un clima festante, con una splendida cornice garantita dal mare e dal sole.

Al Presidente Ing. Ilario Franco e a tutti i membri del direttivo e soci della LNI - Sezione di Roccella, giungano le nostre più vive congratulazioni nella consapevolezza che questa inaugurazione - così come la collaborazione con la Porto delle Grazie S.r.l. - costituisca un punto di inizio e non un punto di arrivo. 

Buon vento!

 

Il Porto delle Grazie accoglie la prima nave da crociera interessata alla Locride

A seguito del clamore suscitato dalla presenza di un’importante nave commerciale nelle acque di Roccella Ionica in data odierna, la Società comunica quanto segue.

* * * * *

L’imbarcazione che ha sostato oggi, 25 novembre 2016, è la Arethusa battente bandiera maltese e adibita al trasporto passeggeri, rappresentata dalla Rosace Shipping & Forwarding Agency e dall’Agenzia Lopresti & Calarco. Si è trattato di un primo test per verificare la compatibilità del Porto delle Grazie, di Roccella Ionica e del territorio della Locride al fine di prevedere, sin dalle prossime stagioni, la presenza di crociere che scelgano la nostra terra quale luogo ideale per effettuare i propri scali. 

È fondamentale proseguire sulla strada dell’accoglienza che è riconosciuta tanto allo staff che opera nel Porto quanto alla nostra gente. In aggiunta siamo sicuri di poter contare su una collaborazione reale di tutte le Autorità coinvolte per raggiungere un importante traguardo crocieristico e poter perseguire nuovi obiettivi, perché la Locride e l’Area Metropolitana di Reggio Calabria hanno notevoli potenzialità turistico-culturali che possono e devono essere espresse.

La notizia era stata anticipata al Presidente della Regione Calabria On. Mario Oliverio lo scorso martedì 22 novembre, suscitando il suo vivo apprezzamento giacché si colloca in una linea di sviluppo turistico-commerciale che era stata caldeggiata proprio da parte del vertice della Regione. L’arrivo della nave è avvenuto in forma riservata al fine di consentire il rispetto della privacy e la serenità delle operazioni portuali.

Siamo lieti, inoltre, di ricordare come questo test coincida con una ricorrenza che è impressa nella storia della struttura portuale. Era infatti il 24 novembre 1991, ossia 25 anni e 1 giorno fa, quando a Roccella Ionica si discuteva ai massimi livelli istituzionali di un “Porto turistico per la Calabria e per l’Europa”. Vogliamo che Roccella Ionica e la Locride ci siano. Oggi, proprio come delineato 25 anni fa, vogliamo fare la nostra parte in una Calabria positiva che non guardi solo al passato ma che proietti Roccella Ionica e la Locride nel futuro con entusiasmo.

Un sentito ringraziamento va fatto al Sindaco del Comune di Roccella Ionica Prof. Giuseppe Certomà che ha assistito alle operazioni portuali, complicate dal maltempo, e ha personalmente dialogato in un clima cordiale con i passeggeri, dichiarando che “il Comune di Roccella Ionica crede nello sviluppo del Porto delle Grazie da sempre e metterà in campo le sue migliori energie per proseguire in un percorso che parte da lontano e che guarda lontano”.

 

Porto delle Grazie S.r.l.

Giorgio Sotira

Amministratore Unico 

0 Commenti

Il Porto delle Grazie nella Top Five della Giornale della Vela

Il Giornale della Vela ha recentemente individuato i cinque marina del Sud Italia consigliati per l'inverno. In questa vera e propria "top five" è stato inserito il Porto delle Grazie, unico porto turistico calabrese!

 

La bellezza del territorio, gli sforzi profusi per il miglioramento dei servizi ai diportisti e l'incremento dell'offerta portuale hanno condotto a questo magnifico risultato. 

 

Lo staff del Porto delle Grazie è al lavoro per programmare la stagione 2017 e invita tutti i diportisti interessati ad un ormeggio invernale a contattare la direzione della Società.

 

Per leggere l'articolo completo clicca qui.

1 Commenti

Porto delle Grazie: Missione Turismo in marcia verso livelli d'eccellenza

Il bilancio della stagione 2016 pubblicato sulla Gazzetta del Sud del 6 novembre, stagione che ha visto l'inserimento del Porto fra i 5 marina meridionali consigliati dal Giornale della Vela per trascorrere l'inverno. Una soddisfazione condivisa con tutti coloro che ci sostengono e un incoraggiamento a proseguire con incisività nell'azione avviata!

Clicca qui per la versione PDF dell'articolo.

Download
Articolo Gazzetta del Sud
articolo gazzetta.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.1 MB
0 Commenti

Conferenza stampa di presentazione della 32esima edizione della Mediterranean Cup

 

Oggi alle 12 a Reggio Calabria nel Palazzo del Consiglio Regionale si è tenuta un'importante conferenza stampa di presentazione della 32esima Mediterranean Cup. Alla presenza del Presidente della Regione On. Mario Oliverio e del Consigliere Delegato allo Sport On. Giovanni Nucera, il Presidente del Circolo Velico di Reggio Calabria, Dott. Carlo Colella, ha illustrato i contorni della manifestazione velica, di rilevanza internazionale, che animerà lo Stretto nei giorni dal 30 ottobre al 2 novembre 2016.

 

La nostra società ha partecipato alla presentazione di una manifestazione che costituisce a pieno titolo un'eccellenza della Calabria e dell'Area Metropolitana di Reggio Calabria, così come presenzierà all'evento velico. 

 

La Porto delle Grazie S.r.l. ringrazia il Dott. Carlo Colella per il gradito invito e per le energie profuse nell'organizzazione della Mediterranean Cup e auspica la possibilità di operare in sinergia nel prossimo futuro.

 

Maggiori informazioni sulla Mediterranean Cup al seguente link del Circolo Velico di Reggio Calabria http://lnx.circolovelicoreggio.it/medcup/

  

condividi

0 Commenti